Nel settore galvanico da oltre 50 anni.

In the galvanic industry for over 50 years.

  • gsb
  • gsb
  • gsb

Zincatura Elettrolitica / Leghe di Zinco

Zincatura Elettrolitica

Zincatura

La zincatura elettrolitica è un processo di elettrodeposizione dello zinco metallo tramite elettrolisi.

Il materiale da trattare, dopo essere stato adeguatamente preparato (sgrassato, decapato, pallinato, ecc…), viene immerso in una soluzione elettrolitica contenente sali di zinco. Viene dunque creato un passaggio di corrente tra il pezzo e la soluzione che fa depositare lo zinco metallico sulla superficie del pezzo stesso.

In seguito a tale passaggio, a seconda delle richieste del cliente, si può effettuare un trattamento successivo di passivazione, utile per aumentare la resistenza alla corrosione del deposito di zinco e per dare una colorazione al particolare zincato.

Di seguito, vengono riportate tutte le passivazioni che eseguiamo:

SURTEC 680, CHROMITING

Passivazione per trattamenti di zincatura elettrolitica e leghe di zinco. Un processo conforme alle Direttive Comunitarie 2000/53/CE (RoHS), 2002/96 (WEEE), leggermente iridescente, con alta resistenza alla corrosione.

Fino a 288 h di nebbia salina con 7 micron di spessore, in assenza di ruggine bianca (ASTM B117) e senza necessità di sigillanti successivi!

Lo shock termico non influisce negativamente sulla resistenza alla corrosione (test effettuato per 8 h a 120 °C).

Chromiting supera di molto lo standard raggiunto con cromati gialli e verdi esavalenti convenzionali.

Chromiting è il processo che ha avuto il maggior numero di riconoscimenti nel settore dell’automotive e che vanta il maggior utilizzo su scala industriale.

Electrolytic zinc-plating

The zinc-plating is an electroplating process of zinc metal by electrolysis.

The material to be treated, after being properly prepared (degreased, pickled, etc.), is immersed in an electrolytic solution containing zinc salts. It is therefore created a electric passage between the material and the solution that deposit the metallic zinc on the surface of the treated material.

Following this step, depending on the customer requirements, the material can receive a subsequent passivation treatment, that increase the corrosion resistance of the zinc deposit and give the treated material a particular zinc coloration.

Below are listed all the passivation treatments we perform:

SURTEC 680, CHROMITING

Passivation for zinc electroplating and zinc alloys treatments. A process that complies with the EU directives 2000/53 / EC (RoHS), 2002/96 (WEEE), slightly iridescent, with high resistance to corrosion.

Up to 288 h salt spray with 7 micron thickness, in the absence of white rust (ASTM B117) and without need for subsequent sealants!

The thermal shock does not adversely affect the corrosion resistance (test carried out for 8h at 120° C).

The chromiting far exceeds the standard achieved by conventional hexavalent green chrome and yellow chrome.

Chromiting is the process that has had the highest recognition in the automotive sector and has the most use on an industrial scale.

SPECTRAMATE 25

Passivazione per trattamenti di zincatura elettrolitica e leghe di zinco. Questo processo è conforme alle Direttive Comunitarie 2000/53/CE (RoHS), 2002/96 (WEEE), leggermente iridescente, con alta resistenza alla corrosione.

Fino a 250 h di nebbia salina con 7 micron di spessore, in assenza di ruggine bianca (ASTM B117) e senza necessità di sigillanti successivi!

Lo shock termico non influisce negativamente sulla resistenza alla corrosione (test effettuato per 8 h a 120 °C).

SPECTRAMATE 25

Passivation for zinc electroplating and zinc alloys treatments. This process complies with EU Directives 2000/53/EC (RoHS), 2002/96 (WEEE), slightly iridescent, with high resistance to corrosion.

Up to 250h salt spray with 7-micron thickness, in the absence of white rust (ASTM B117) and without a need for subsequent sealants!

The thermal shock does not adversely affect resistance to corrosion (test carried out for 8h at 120° C).

LANTHANE TR 175

Passivazione per trattamenti di zincatura elettrolitica Alcalina, conforme alle Direttive Comunitarie 2000/53/CE (RoHS), 2002/96 (WEEE), leggermente iridescente, con alta resistenza alla corrosione.

Fino a 350 h di nebbia salina con 7 micron di spessore, in assenza di ruggine bianca (ASTM B117), contiene una parte di silici, può essere ulteriormente sigillato per aumentare di molto la sua resistenza.

Lo shock termico non influisce negativamente sulla resistenza alla corrosione (test effettuato per 8 h a 120 °C).

LANTHANE TR 175

Passivation for alkaline zinc-plating treatments, that complies with EU directives 2000/53/EC (RoHS), 2002/96 (WEEE). It is slightly iridescent, with high resistance to corrosion.

Up to 350 h salt spray with 7-micron thickness, in the absence of white rust (ASTM B117), contains silicon particles. It may be further sealed to greatly increase its resistance.

The thermal shock does not adversely affect resistance to corrosion (test carried out for 8h at 120° C).

IRIDIUM Giallo intenso

Iridescente per trattamenti di zincatura elettrolitica. Processo conforme alle Direttive Comunitarie 2000/53/CE (RoHS), 2002/96 (WEEE).

Questa nuova passivazione offre una resistenza in nebbia salina ai sali bianchi >= di 96 h.

Non contiene coloranti aggiunti e non è una vernice, ma la sua colorazione è di colore giallo molto intenso.

IRIDIUM intense yellow

Iridescent for zinc electroplating treatments. The process complies with EU Directives 2000/53/EC (RoHS), 2002/96 (WEEE).

This new passivation offers a resistance in salt spray to white salts >= 96 h.

It is not a paint and does not contain any added colorants, but has very intense yellow color.

LANTHANE 316 CF

La iridescente per trattamenti di zincatura elettrolitica. Processo conforme alle Direttive Comunitarie 2000/53/CE (RoHS), 2002/96 (WEEE).

Questa nuova passivazione offre una resistenza in nebbia salina ai sali bianchi >= di 96 h.

Non contiene coloranti aggiunti e non è una vernice.

LANTHANE 316 CF

Iridescent for zinc electroplating treatments. The process complies with EU Directives 2000/53/EC (RoHS), 2002/96 (WEEE).

This passivation offers a resistance in salt spray to white salts >= 96 h.

It does not contain added colorants and it is not a paint.

ZN GREEN

Passivazione verde iridescente per trattamenti di zincatura elettrolitica. Processo conforme alle Direttive Comunitarie 2000/53/CE (RoHS), 2002/96 (WEEE).

Questa nuova passivazione offre una resistenza in nebbia salina ai sali bianchi >= di 96 h.

Non contiene coloranti aggiunti e non è una vernice.

ZN GREEN

Green iridescent passivation for zinc-plating treatments. The process complies with EU Directives 2000/53/EC (RoHS), 2002/96 (WEEE).

This new passivation offers a resistance in salt spray to white salts >= 96 h.

It does not contain added colorants and it is not a paint.

ZN BIANCO Colore Azzurro classico

Passivazione bianca, azzurra per processi di zinco elettrolitica. Processo conforme alle Direttive Comunitarie 2000/53/CE (RoHS), 2002/96 (WEEE). Questa passivazione offre una resistenza bassa, per applicazioni migliorative è applicabile un top coat (fino a circa 80/h ossidi bianchi)

ZN WHITE Color Classic Blue

White blue passivation for electrolytic zinc-plating treatments. The process complies with EU Directives 2000/53/EC (RoHS), 2002/96 (WEEE). This passivation provides a low resistance. For further improvements, it can be applied a top coat (up to 80/h to white oxide)

ZN BIANCO Colore Blu intenso

Passivazione di colore blu per processi di zinco elettrolitica. Processo conforme alle Direttive Comunitarie 2000/53/CE (RoHS), 2002/96 (WEEE).

Questa passivazione offre una resistenza media con applicazione di sigillanti (fino a 120 h agli ossidi bianchi).

ZN WHITE Colour Deep Blue

Passivation of blue color for electrolytic zinc-plating treatments. Process complies with EU Directives 2000/53/EC (RoHS), 2002/96 (WEEE).

This passivation provides an average resistance with further application of sealants (up to 120h to white oxide).

ZN NERO

Passivazione nero per trattamenti di zincatura elettrolitica, come da Norma UNI ISO 2081. Questo processo è conforme alle Direttive Comunitarie 2000/53/CE (RoHS), 2002/96 (WEEE).

ZN BLACK

Black passivation for zinc-plating treatments, according to legislation UNI ISO 2081. This process complies with EU Directives 2000/53/EC (RoHS), 2002/96 (WEEE).

Zinco-Ferro

Il trattamento di Zinco-Ferro è un processo di elettrodeposizione di zinco con contenuto di ferro compreso tra 0,6-0,8% ottenuto attraverso soluzioni acquose alcaline con specifici additivi. È utilizzato per scopi tecnici in svariate applicazioni. Paragonato allo zinco puro, ha una resistenza alla corrosione più alta.

Come nel caso della “normale” zincatura, a questo processo può seguire un trattamento di passivazione: nera o gialla.

ZINC-IRON

The Zinc-Iron treatment is a zinc electroplating process with iron substance between 0.6-0.8% obtained through alkaline aqueous solutions with specific additives. It is used for technical purposes in various applications. Compared to pure zinc, it has the highest resistance to corrosion.

As in the case of "normal" zinc-plating, this process may follow a passivation treatment: black or yellow.

ZINCO-FERRO NERO

Questa tipologia di lavorazione offre, con 8/12 micron di spessore, una resistenza alla corrosione ferrosa in nebbia salina (ASTM B117) fino a 500 h e agli ossidi bianchi fino a 250 h.

ZINC-IRON BLACK

This type of treatment provides 8/12 micron thickness and a ferrous corrosion resistance to salt spray (ASTM B117) up to 500h and resistance to white oxide up to 250h.

ZINCO-FERRO GIALLO

Questa tipologia di trattamento offre, con 8/12 micron di spessore, una resistenza alla corrosione ferrosa in nebbia salina (ASTM B117) fino a 700 h e agli ossidi bianchi fino a 400 h.

ZINC-IRON YELLOW

This type of treatment provides 8/12 micron thickness and a ferrous corrosion resistance to salt spray (ASTM B117) up to 700h and to white oxide up to 400h.

Zinco-Nichel

Attraverso il processo di Zinco-Nichel, si va a depositare sul pezzo una lega binaria contenente una parte di nichel pari a circa all’11 - 16%. Tale trattamento garantisce la massima resistenza alla corrosione, anche con pochi micron di spessore e persino a temperature elevate (+200°C).

Il processo di Zinco-Nichel è esente Cr +6 e conforme alle direttive RoHS (2002/95/CE), ELV (2000/53/CE) e 2003/36/CE. Questo trattamento è approvato dalle maggiori case automobilistiche.

Questo trattamento garantisce una resistenza alla corrosione molto più alta in confronto ai processi di zinco, anche su articoli con forme complesse. Questo è possibile grazie all' ottima uniformità degli spessori del deposito. L'esposizione ai sali bianchi può raggiungere e superare le 196-240 h e 720-800 h per l'esposizione alla ruggine rossa, secondo le norme di riferimento ASTM B-117, UNI ISO 9227 e DIN 50021 SS.

Le principali normazioni note sono: FIAT 9.57409, VW TL-244, VW 13750, BMW GS 90010, OPEL GME 00252, DBL 8451..., DIN 50979, DIN 50962, CAT 1E0397, BREMBO BDS-11.24, DUCATI ST_STR_087, MOTO MORINI M40.02/T e AMS 2417G.

Anche in questo caso, il processo può essere seguito dall’applicazione di una passivazione black (nero) o silver (trasparente).

Zinc-Nickel

The zinc-nickel process, consist of depositing a binary alloy on the material surface, containing about 11%-16% nickel parts. This treatment ensures maximum corrosion resistance, even with a few microns thickness, and at elevated temperatures (+200°C).

The zinc-nickel process is free from Cr +6 and complies with RoHS (2002/95/EC), ELV (2000/53/EC) and 2003/36/EC. This treatment is approved by major car manufacturers.

This treatment provides a much higher resistance to corrosion in comparison to zinc-plating processes and is used for parts with complex shapes. This is possible thanks to the excellent uniformity of the thickness of the deposit. Exposure to white salts can reach and exceed the 196-240h and the 720-800h for exposure to red rust, according to the relevant standards ASTM B-117, UNI ISO 9227 and DIN 50021 SS.

The main legislations are: FIAT 9.57409, VW TL-244, 13750 VW, BMW GS 90010, OPEL GME 00252, DBL ... 8451, DIN 50979, DIN 50962, CAT 1E0397, BREMBO BDS-11:24, ST_STR_087 Ducati, Moto Morini M40.02 / T and AMS 2417G.

Even in this case, the process can be followed by the application of a black (black) or silver (transparent) passivation treatment.

ZINCO-NICHEL BLACK (nero)

Processo per lega di Zinco Nichel di colore nero.

Questa tipologia di processo garantisce una resistenza come da vari Capitolati del settore Automotive.

Dopo il rivestimento, può essere applicato anche uno strato di sigillante per aumentarne ulteriormente le resistenza.

ZINC-NICKEL BLACK (black)

Zinc-nickel treatment with black color.

This type of process guarantees a resistance needed in the automobile sector specifications.

After the treatment can also be applied a layer of sealant to increase the resistance.

ZINCO-NICHEL SILVER (trasparente)

Processo per lega di Zinco Nichel di colore grigio.

Il processo garantisce una resistenza come da vari Capitolati del settore Automotive.

Dopo il rivestimento, può essere applicato anche uno strato di sigillante per aumentarne ulteriormente le resistenza.

ZINC-NICKEL SILVER (transparent)

Zinc-nickel treatment with gray color.

This type of process guarantees a resistance needed in the automobile sector specifications.

After the treatment can also be applied a layer of sealant to increase the resistance.

GALVANOTECNICA SALVATORI BOLOGNA srl | 310, Via Tosarelli - 40055 Castenaso (BO) - Italia | P.I. 00507221208 | Tel. +39 051 780169 | Fax. +39 051 782179 | info@gsb-galvanotecnica.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite